Quantcast

Sfalcio e pulizia alveo a Bientina e Calcinaia

Interventi di sfalcio della vegetazione e di pulizia in alveo. Li ha disposti, per aumentare la sicurezza idraulica a Bientina e Calcinaia, il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord su circa 15 chilometri di corsi d’acqua.

Così come previsto nel Piano di manutenzione dei corsi d’acqua di competenza, l’Ente consortile ha completato gli interventi sui rii e canali presenti a cavallo tra la zona della Piana lucchese e la zona del Bientinese. Qui sono state realizzate importanti operazioni di taglio e ripulitura dell’alveo, finalizzate ad assicurare il regolare deflusso delle acque in vista della stagione delle piogge.
“L’intero piano di manutenzione sui corsi d’acqua di competenza è stato approntato all’insegna della partecipazione – spiega il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi -. Già durante la sua elaborazione, la proposta dei progetti è stata concordata coi cittadini, che hanno potuto presentarci richieste e proposte. Inoltre, durante lo svolgimento dei cantieri, i nostri uomini e mezzi hanno risposto a molte segnalazioni puntuali, avanzate dagli abitanti di queste zone”.
In particolare, gli interventi di manutenzione ordinaria sono stati effettuati su canali Pian di Vico, affluente Cilecchio, capofosso Montino Moretti, fossi Barsiliana, fosso Castellino, fosso Cilecchio di Bientina, fosso Cilecchio di Vicopisano, fosso del Casino, fosso del Paese, fosso delle Croci, fosso di Fungaia, fosso Giuntino, fosso Pero, rio Giuntino Cilecchio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.