Quantcast

Presentato a Pont-Tech il led più potente in commercio: risparmio del 70 per cento

Più informazioni su

È arrivato anche in Valdera, al polo tecnologico Pont-Tech, il led più potente attualmente in vendita. Si tratta di un chip a microled capace di generare ben 180 lumen per ogni watt di energia consumata. Con una resa del genere, è facile capire come con pochissimi watt si riesca ad illuminare, garantendo le normative, quello che finora ha richiesto un forte impegno sia sul piano economico che su quello ecologico.

Il tutto con un risparmio che supera il 70% migliorando contemporaneamente la qualità dell’illuminazione. È questo il risultato di un incontro svoltosi presso la sede di Pont-Tech in viale Piaggio 32, tra la multinazionale spagnola General de Cuadros Eletricos e la start-up Ilios che opera proprio all’interno del Polo tecnologico pontederese. Gce è proprietaria dei brevetti e marchi Microplus Germany e costruttrice e distributrice prodotti che rappresentano oggi il punto più avanzato a livello mondiale sulle applicazioni led nell’illuminazione. “E’ un piacere trovare delle professionalità così ben marcate in un segmento di mercato in cui si aggirano molti incompetenti e soggetti che sfruttano vecchie posizioni consolidate nell’illuminazione tradizionale per proporre prodotti di livello medio-basso spacciandoli per autentiche novità! Ed è per questo che rinnoviamo con entusiasmo e fiducia il contratto di esclusiva per l’Italia con Ilios” Ha detto alla fine dell’incontro José Fernandez, fondatore e Presidente del gruppo Gce.
Durante l’incontro, oltre a mettere a punto tutte le procedure ed i protocolli d’interfaccia tra i vari comparti delle due aziende, Microplus Germany ha presentato l’evoluzione del loro famoso microchip che oggi può sprigionare una luminosità che nessun altro può vantare: 180 Lumen per ogni Watt di corrente utilizzato. Si deve sottolineare inoltre che sia le particolari tecniche costruttive che i materiali impiegati, sono di così alta qualità che i prodotti Microplus Germany sono garantiti 10 anni.
Ilios per parte sua è già impegnata in realizzazioni estremamente delicate, sia in ambito industriale, sia nella Pubblica Illuminazione, nelle quali la vera soluzione è il miglior rapporto qualità-prezzo-prestazioni e pertanto saluta con estremo interesse questo nuovo importantissimo primato. Grazie a questo accordo potranno essere affrontati con successo anche gli interventi ritenuti fino ad adesso proibitivi, come le grandi torri faro o gli impianti sportivi, stadi compresi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.