Canottaggio, domenica da incorniciare per le atlete dei Vigili del Fuoco di Pisa

Una domenica da incorniciare per il gruppo sportivo Billi-Masi dei Vigili del fuoco di Pisa, che ieri ha preso part ai campionati assoluti di canottaggio disputati nel bacino di Standiana a Ravenna. Una domenica di soddisfazione per la atlete del gruppo.

Alle 11,40, infatti, ai barchini di partenza si è presentato l’equipaggio del 2 Senza, categoria pesi leggeri femminile, composto da Eleonora Trivella e Maria Giulia Parrinelli, che con un’ottima partenza prendevano subito la testa della gara conquistando il Titolo di Campionesse d’Italia. Appena il tempo di arrivare al pontile per il cambio barca, e alle 12,20 si è presentato agli ordini dello start l’equipaggio del 4 di coppia femminile categoria Pesi Leggeri composto della “fresca” campionessa italiana Eleonora Trivella con Paola Piazzolla, Laura Morrone e Francesca Fava. Anche in questo caso non c’è stata gara conquistando il secondo Titolo Italiano ed il record di specialità.
Mentre si disputavano i Campionati Italiani a Ravenna, nelle acque dell’Arno era in corso il Trofeo Matteoni, una gara su scafi speciali della Regata di San Ranieri, dove la Barca Rossa di San Martino composta da Simone Tonini, Alessio Del Carratore, Francesco Vanni, Elio Rovina, Alessandro Augusti, Mattia Viviani, Andrea Califano, Sasha Sicurani, Timoniere Massimo Bellani, conquistava la gara.
Grande soddisfazione da parte di tutto lo staff della sezione Canottaggio del G.S. dei Vigili del fuoco Billi-Masi di Pisa, una sezione che ha sempre ottenuto ottimi risultati frutto di impegno e sacrificio da parte dei suoi componenti. Un’iniezione di fiducia che insieme alla nuova sede è pronta ad accogliere a con entusiasmo e soddisfazione tutti coloro che vogliono affacciarsi a questo sport in particolare i bambini, gli atleti del domani.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.