Istituti tecnici, premiati i migliori diplomati in provincia

Ci sono anche due ragazzi del comprensorio del Cuoio tra i 14 che hanno ricevuto i premi di studio della Camera di Commercio di Pisa. Premi rivolti ai migliori diplomati negli istituti tecnici e d’arte della provincia nell’anno scolastico 2015/2016, che sono stati istituiti in memoria del cavaliere del lavoro Giuseppe Fascetti e dell’ingegner Giulio Bernardini per la loro significativa presenza nella giunta dell’ente camerale pisano.

 

Da quest’anno, i 700 euro lordi di ciascun premio vengono assegnati ai ragazzi e le ragazze migliori (con uno sbarramento a quota 95/100 nell’esame di maturità 2015/2016), indipendentemente dall’Istituto frequentato. A ricevere il premio, quest’anno, ci sono anche Alessio Nuti di Castelfranco, diplomato all’Itis Marconi di Pontedera e oggi studente di ingneria, e Martina Vivaldi di Santa Maria a Monte, che ha conseguito la maturità al professionale Pacinatti.
“Si tratta di un’iniziativa – afferma Valter Tamburini, presidente della Camera di Commercio di Pisa – con la quale vogliamo promuovere l’eccellenza del capitale umano focalizzandosi sui giovani e sulla loro formazione. Ma non solo. Per arricchire il percorso formativo con un esperienza nel mondo del lavoro, le Camere di Commercio hanno messo a disposizione delle aziende l’opportunità di offrire periodi di alternanza e apprendistato a studenti della scuola di secondo grado attraverso il portale scuolalavoro.registroimprese.it. Su questo versante, come Camera di Commercio di Pisa, lavoreremo per far si che quante più imprese si rendano disponibili iscrivendosi gratuitamente al portale”.
I premiati
Il premio Fascetti ai diplomati degli istituti tecnici è andato a Luca Alfano, Matteo Carloni, Roberto De Petra, Samuele Guerrini, Alessio Nuti dell’istituto tecnico industriale statale Marconi di Pontedera, Giacomo Ceccarini del Da Vinci di Pisa, Sara Cei, Alessandra Cerretini, Gessica Solarino, Cristina Torresi, Martina Vivaldi del Pacinotti di Pontedera.
Il premio Bernardini è stato assegnato a Giulia Arena, Denise De Bellis e Alice Poldaretti del liceo artistico statale Russoli di Pisa.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.