Quantcast

Raid in villa a Pisa, picchiati e rapinati due coniugi

Più informazioni su

Ore di paura e violenza nella notte fra lunedì e martedì scorso a Pisa, in una villa a pochi passi dall’aeroporto teatro di un colpo messo a segno da cinque banditi incappucciati e armati di pistola che hanno malmenato una coppia per farsi aprire la cassaforte e poi fuggire con gioielli per un valore di 100mila euro.

Sull’intera vicenda sta indagando la polizia, mentre le condizioni dei due coniugi non sono fortunatamente troppo serie: ne avranno per due settimane. Stando alle prime ricostruzioni i malviventi sarebbero stranieri, forse provenienti dall’est Europa. Il colpo potrebbe essere stato studiato nei dettagli. Incappucciati, i ladri hanno atteso nascosti in giardino il rientro a casa dei due per poi picchiarli, minacciarli con una pistola e legarli. I banditi se la sono poi data a gambe con l’auto della coppia, abbandonata poco più in là. L’allarme è scattato circa un’ora dopo al momento in cui uno dei due è riuscito a liberarsi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.