Cesvot, 28mila euro a 7 progetti che formano volontari

Più informazioni su

“E’ stata una grande esperienza, che ha messo in campo le forze migliori del volontariato. Cesvot ha scelto di investire risorse sulla formazione specifica degli operatori per dare alle associazioni strumenti più efficaci e mirati per svolgere al meglio il loro lavoro a servizio della comunità. La risposta al bando è stata entusiasmante, un bellissimo segnale che sottolinea la vivacità del volontariato sul nostro territorio”. Lo ha detto la presidente della delegazione Cesvot di Pisa Donatella Turchi, commentando i 28mila euro per 7 progetti formativi stanziati grazie al bando Formazione per il volontariato.

In tutta la regione, sono stati distribuiti 400mila euro, ripartiti tra 79 progetti di delegazione e 12 regionali, per un totale di 298 associazioni finanziate. Novità del bando Cesvot di quest’anno è che i corsi formativi sono stati proposti da gruppi di almeno 3 associazioni, per facilitare il lavoro di progettazione e per valorizzare la rete territoriale. I 7 progetti vincitori nella provincia di Pisa, per un totale di 28.029 euro stanziati, hanno l’obiettivo di formare personale specializzato negli ambiti di intervento più delicati. Sono stati finanziati corsi per volontari impegnati ad aiutare i detenuti messi alla prova in lavori socialmente utili ad integrarsi e costruirsi una nuova vita. Altri per preparare gli operatori su questioni legate al tema dell’accoglienza dei migranti, con particolare attenzione all’insegnamento della lingua italiana. Sono stati avviati progetti di formazione ad hoc dedicati alla preparazione del personale impegnato ad affrontare le nuove dipendenze, come gioco d’azzardo, shopping e quelle legate alle relazioni affettive. Grazie al bando Cesvot è stato possibile attivare anche un corso dedicato ai nuovi stili di vita, per indirizzare i cittadini verso scelte di consumo e di acquisto più sostenibili e consapevoli, e un altro dedicato alla conoscenza contro i pregiudizi. Poi sono stati finanziati percorsi formativi che hanno valorizzato al meglio il lavoro dei volontari, anche in team.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.