Vasto incendio a Pomarance, brucia la centrale Enel foto

Più informazioni su

Hanno operato ben 3 elicotteri del servizio antincendi boschivi da Pisa, Livorno e Siena e la Sala operativa della Regione Toscana ha richiesto anche due canadair, sul momento non disponibili.

Per spegnere le fiamme, nel comune di Pomarance, hanno lavorato cinque squadre del volontariato Anpas di Pomarance, due squadre dell’Unione dei comuni montani della Val di Cecina e alcune squadre dei vigili del fuoco. La Sala operativa della Protezione civile segnala un vasto fronte di fuoco di circa 3 chilometri. Non vi sono abitazioni coinvolte ma l’incendio si è esteso verso la centrale Enel Green Power Cornia 2, intorno alle 17. L’impianto è stato evacuato e non ci sono stati problemi per le persone. Le fiamme hanno però interessato le torri di raffreddamento dell’impianto geotermico, che sono state danneggiate prima che i vigili del fuoco domassero l’incendio evitando il contatto con i gruppi di produzione. Nessun danno, invece, per il modulo a biomassa. L’attività di produzione dell’impianto è stata interrotta e l’area è stata messa in sicurezza.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.