Elicottero finanza scopre piante di marijuana: un arresto foto

Coltiva marijuana a due passi dall’uscita della FiPiLi a Navacchio. Ma viene scoperto dall’elicottero della Guardia di Finanza, in fase di controllo fra la zona di Pisa e Cascina, e arrestato.
L’operazione è stata condotta dal comando provinciale della Guardia di Finanza di Pisa e ha portato anche al sequestro di 143 piante di marijuana, trovate dai finanzieri coltivate in vasi in una serra rudimentale.

Un accurato sopralluogo, eseguito anche con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga, ha permesso anche  di individuare e di procedere al sequestro di 140 grammi di marijuana già confezionata e 348 grammi di hashish, abilmente occultati e 143 grammi di oppio.
Nel corso della perquisizione è stato, inoltre, rivenuto un finto libro al cui interno erano nascosti oltre 9mila euro in contanti, che i militari ritengano che costituiscano il ricavato della vendita dello stupefacente. Oltre all’uomo arrestato, condotto al carcere Don Bosco, è stata denunciata anche la sua compagna.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.