Quantcast

Aiuta una turista a salire sul treno e le sfila il portafogli, fermata 16enne

Si era resa disponibile ad aiutare una turista che, bagagli in mano, stava salendo sul treno a Pisa che l’avrebbe portata ieri (10 gennaio) a Firenze. Ma era soltanto un trucco, infatti con un’abile tecnica la giovane 16enne ha poi sfilato il portafogli alla vittima. La turista ha provato prontamente a reagire. La 16enne è stata fermata dagli agenti della Polfer di Pisa centrale, che l’hanno poi arrestata.

La giovane 16enne, C.F. le sue iniziali, non ha calcolato la particolare destrezza e tenacia della vittima che con un gesto fulmineo è scesa dal treno e, nonostante la calca degli altri viaggiatori, è riuscita a bloccare la malvivente mentre tentava di allontanarsi con il portafogli contenente diverse banconote per un totale di circa mille euro. La scena non è sfuggita agli agenti della polfer che sono intervenuti mentre la 16enne provava a reagire animatamente alla presa della vittima al punto di procurarle di varie escoriazioni alle mani. La malvivente è stata arrestata e affidata al centro prima accoglienza per minorenni di Firenze dove resta in attesa che il magistrato convalidi il fermo e dell’applicazione di un eventuale misura cautelare. La 16enne, già nota alle forze dell’ordine, proviene dal campo nomadi di Genova.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.