Quantcast

Spintona il verificatore sul bus, multa da 2mila euro

Più informazioni su

Aveva spintonato un verificatore Ctt su un autobus nella zona della Valdera. Ieri 26 novembre, la donna è stata condannata a dieci mesi di reclusione, oltre al risarcimento al verificatore di 2mila euro il cui pagamento è vincolante per l’ottenimento delle misure condizionali. L’utente autrice dell’aggressione è stata inoltre condannata al pagamento delle spese processuali.

Lo rende noto Ctt Nord, costituita parte civile insieme al personale. “Ctt Nord – spiega il presidente Andrea Zavanella – si schiera da sempre accanto ai propri autisti e verificatori, in tutti i casi in cui sono stati aggrediti semplicemente perché stavano svolgendo il loro lavoro di guida o di controlleria a bordo dei bus. Ctt continuerà la propria opera di sostegno al personale che ringrazia per l’impegno e la dedizione con cui svolgono il proprio lavoro in condizioni ambientali sempre più difficili”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.