Quantcast

Il prefetto Castaldo a Pontedera assicura “Più collaborazione” foto

Più informazioni su

Ha assicurato la massima attenzione al territorio di Pontedera. Il prefetto Giuseppe Castaldo si è anche impegnato ad alzare ancora di più il livello della collaborazione e si è detto disponibile a trovare percorsi condivisi di soluzione dei problemi.

Oggi 5 febbraio, il prefetto della Provincia di Pisa Giuseppe Castaldo è stato ricevuto a Palazzo Stefanelli dal sindaco Simone Millozzi in un altro appuntamento del tour del nuovo prefetto, in servizio a Pisa dallo scorso 18 dicembre. A Pontedera, il prefetto ha ribadito di conoscere perfettamente la posizione dei primi cittadini, avendo lui stesso svolto il ruolo, analogo, di commissario prefettizio, in diverse città. “Pontedera – gli ha detto Millozzi – è una città tradizionalmente legata al lavoro e alla produzione. E’ anche al centro del territorio della Valdera e attrae ogni giorno migliaia di persone. Ogni giorno in città c’è una presenza di cittadini doppia rispetto ai residenti a causa di poli d’attrazione come le scuole, l’ospedale, la stazione ferroviaria, i laboratori universitari e di ricerca, oltre ovviamente alle fabbriche”. Il sindaco Milllozzi ha altresì ribadito l’importanza della collaborazione con la Prefettura, anche nella attenzione alle vertenze che hanno avuto luogo nella città , come nel caso Tmm. Il primo cittadino davanti ai rappresentanti delle forze dell’ordine ha anche sottolineato come in questi anni la città abbia saputo affrontare i temi della legalità e del presidio del territorio grazie ad una forte collaborazione tra l’istituzione locale e le stesse forze di polizia, che ha ringraziato. Al termine della cerimonia il sindaco ha fatto dono al Prefetto di un quadro e di un libro sulla città.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.