Strade e scuole, fondi ministeriali ai comuni del Cuoio

Fondi in arrivo per strade, scuole ed edifici pubblici della Toscana, questo è quanto previsto da un decreto interministeriale che indirizza a 76 province italiane 250 milioni di euro tra 2019 e 2033. Tra gli stanziamenti spiccano i piccoli comuni del pisano che riceveranno in totale più di due milioni di euro.

Tra i comuni del Comprensorio, Castelfranco di Sotto, Santa Croce sull’Arno, Montopoli in Valdarno e Santa Maria a Monte sono quelli che riceveranno più fondi: 100mila euro per Comune. “Strade e scuole – spiega il presidente del gruppo consiliare del Movimento 5 stelle, Giacomo Giannarelli – sono una priorità del nostro governo. Noi, a differenza di quanto fatto in passato, facciamo seguire alle parole i fatti e dimostriamo sul campo grande attenzione per i diversi territori. Parliamo – prosegue Giannarelli – di risorse finalizzate al ripristino degli edifici pubblici e per la cura di strade, scuole, piazze”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.