Quantcast

Accasciato sul volante in FiPiLi, multato 33enne

Più informazioni su

L’auto era ferma in una piazzola di sosta, sulla FiPiLi, vicino Lastra a Signa con un uomo accasciato sul volante. Per questo i passanti hanno chiamato il 113 e una pattuglia della polizia stradale di Firenze è arrivata sul posto. L’uomo, 33 anni, è stato denunciato perché guidava l’auto benché ubriaco.

E’ accaduto domenica mattina, di buon’ora. Una pattuglia del distaccamento di Empoli si è precipitata e i poliziotti temevano che il conducente avesse avuto un malore poiché si trovava in posizione riversa, ma in realtà era sbronzo, tant’è che appena ha aperto la portiera è riuscito a stento a rimanere in equilibrio, con il suo alito che emanava un forte odore di alcol. Nell’abitacolo, gli investigatori hanno rinvenuto alcune dosi di cocaina e l’uomo, originario di Empoli, ha ammesso di averle acquistate poco prima a Firenze per uso personale. Per lui è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza e detenzione di droga, nonché il ritiro della patente. L’auto, senza revisione, non potrà circolare fino a quando verrà messa in regola e la Polstrada ha sanzionato l’uomo con 700 euro e 10 punti in meno sulla patente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.