Chiamati per una lite, carabinieri trovano una pistola rubata

Più informazioni su

Sono arrivati per calmare una lite, ma hanno trovato una pistola. Così, i carabinieri della stazione di Cascina, oggi 2 maggio hanno arrestato per detenzione illegale di arma e ricettazione un cittadino originario dell’Albania di 38 anni.

Intervenuti per una segnalazione lite in una abitazione, i militari, dopo aver proceduto all’identificazione delle parti e sulla base delle indicazioni ricevute dai presenti, hanno proceduto a una perquisizione locale finalizzata alla ricerca di armi, rinvenendo nella disponibilità dell’uomo una pistola revolver marca colt modello 357 magnum, priva di munizionamento, risultata rubata in provincia di Brescia nell’agosto del 2012. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del comando e nella mattinata odierna è stato condotto per il giudizio direttissimo davanti al Tribunale di Pisa, che, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla prolizia giudiziaria, fissando una nuova udienza per il prossimo 16 maggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.