Quantcast

Meningite, morta una donna a Prato

Più informazioni su

Risultava non vaccinata contro la meningite sia di tipo B che di tipo C e le era stata diagnostica una infezione da meningococco. La donna di 64 anni ricoverata nella mattina di oggi 23 ottobre nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Santo Stefano di Prato, è morta nel primissimo pomeriggio.

Era arrivata ieri sera al pronto soccorso di Prato a seguito di malori dovuti da febbre alta: fino al giorno precedente era in buone condizioni di salute. L’ospedale Santo Stefano di Prato ha richiesto il riscontro diagnostico. L’unità funzionale di igiene e sanità pubblica dell’area pratese aveva subito attivato le procedure per l’indagine epidemiologica al fine di ricostruire i luoghi frequentati dalla signora ed ha già avviato le procedure di profilassi per i contatti stretti.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.