Incidente, tir fuori strada lungo la Bientinese foto

Più informazioni su

Grave incidente lungo la via provinciale Bientinese nel tardo pomeriggio di oggi 11 novembre. A scontrarsi sono stati un tir con cella refrigerante, che procedeva verso Bientina lungo la provinciale e una Mercedes che era all’incrocio tra la Provinciale e via della Dogana, la traversa che taglia il Padule. Il tir e l’automobile sarebbero venuti in contatto, secondo i primi riscontri ancora da vagliare dai carabinieri, proprio sull’incrocio, l’auto speronata nella parte anteriore dal mezzo pesante avrebbe carambolato in un testacoda e poi sarebbe stata nuovamente colpita dalla parte finale del rimorchio.

Il camionista, dopo l’impatto, ha perso il controllo del veicolo ed è finito in bilico sull’argine dopo aver abbattuto il guardrail con la motrice che in parte è rovinata dentro il canale che corre parallelo alla strada. Le ferite più importanti, le avrebbe riportate il conducente del tir che è rimasto incastrato nell’abitacolo, tanto che per liberarlo dalle lamiere, i vigili del fuoco di Cascina, arrivati insieme ai soccorritori e ai carabinieri del Norm di Pontedera e della stazione di Bientina, si sono dovuti calare nel canale per liberarlo. Dopo il camionista di circa 50 anni, che per quanto ferito è rimasto sempre cosciente, è stato trasportato in ospedale da un’ambulanza della Pubblica Assistenza di Cascina. Il conducente della Mercedes invece se l’è cavata con un colpo di frusta, anche lui è ricorso alla cure mediche del nosocomio pontederese, mentre l’altra persona che si trovava sull’automobile è rimasta miracolosamente illesa.
Le manovre di soccorso si sono rivelate particolarmente difficili per i vigili del fuoco, sia per la posizione in cui era rimasta ferma la cabina della motrice del tir, ma anche perché non era chiaro se il rimorchio fosse stabile o in bilico, tanto che in un primo momento i pompieri hanno anche richiesto l’intervento della gru dalla centrale di Pisa. Ma poi, vista la situazione e visto il fatto che il rimorchio non correva il rischio di finire nel canale Imperiale, la chiamata per la gru è stata annullata. I carabinieri invece si sono occupati di gestire la viabilità e i soccorsi lungo la Bientinese, arteria su cui è sempre difficile operare in queste circostanze e che è stata chiusa proprio per permettere al personale del 118 e ai vigili del fuoco di estrarre il camionista. La strada che collega Bientina con Altopascio, alle 21,30 era ancora chiusa.

servizio e foto di

Giuseppe Zagaria

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.