“Pronti a supportare gli imprenditori di Gello”, stanchi dei troppi furti a Pontedera

Confcommercio: "Siamo pronti a svolgere il ruolo di coordinamento"

“Siamo in presenza di una costante emergenza furti alla quale è necessario dare una risposta immediata, perché gli imprenditori sono giustamente esasperati e in molti casi persino spaventati e questo è francamente inaccettabile”. Lo ha detto Alessio Giovarruscio, coordinatore sindacale di Confcommercio Provincia di Pisa, motivando l’incontro con gli imprenditori della zona di Gello di Pontedera.

“E’ stato – racconta – un incontro molto proficuo e assai utile per mettere in chiaro i tanti problemi di questa zona, a partire proprio da quello fondamentale della sicurezza. Al di là delle singole misure che ciascun imprenditore già adotta o intende adottare in futuro, singolarmente o collettivamente, richiediamo un intervento deciso e programmatico di forze dell’ordine e della polizia sulla zona industriale di Gello. Per questo, lavoriamo ad un documento da presentare in Prefettura, sottoscritto dagli imprenditori e dalla stessa amministrazione comunale che in questa occasione, con il vicesindaco Alessandro Puccinelli e l’assessore Mattia Belli, ha offerto la più ampia disponibilità”.

“Siamo pronti – ha detto la responsabile Valdera di Confcommercio Valentina Savi – a supportare in tutto gli imprenditori della zona di Gello e a svolgere il necessario e fondamentale ruolo di coordinamento, così come il nostro ruolo prevede e come ci è stato espressamente chiesto nel corso dell’assemblea. Ringraziamo l’amministrazione comunale per la presenza e per gli interventi che ha programmato di fare in ordine alle nuove telecamere, all’illuminazione, alle strade e agli arredi urbani”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.