Lavoratori in isolamento dopo il test e prima del tampone “senza certificato medico”

E quindi senza retribuzione. La denuncia della Cgil

“Alcuni medici di medicina generale, a fronte di esito positivo al test sierologico per un lavoratore, si rifiutano di emettere certificato medico al lavoratore stesso”. Lo denuncia la Filcams Cgil Firenze che racconta come “Assistiamo da giorni, nella grande distribuzione alimentare e in altri settori, a qualcosa di inaudito”.

In pratica, secondo quanto riferisce il Sindacato, lavoratrici e lavoratori, in ottemperanza alle ordinanze della Regione Toscana, si sottopongono al test “e laddove questo risulti positivo, vengono messi in isolamento fiduciario in attesa di tampone, ma senza certificato medico che giustifichi l’assenza da lavoro e quindi non sono retribuiti”.

Questo comportamento, precisa la Cgil, “penalizza economicamente i lavoratori. Ci chiariscano i medici di medicina generale quale è la ragione per cui non vengono emessi certificati medici. Ci chiariscano i medici di medicina generale se condividono l’importanza dello strumento del test sierologico, ci spieghino se sanno che tale comportamento lascia nel limbo lavoratrici e lavoratori senza retribuzione, ci dicano se comprendono che questo comportamento altro non produrrà se non disincentivo a sottoporsi ai test. Chiariscano nelle sedi politiche e scientifiche quale ragione li muove senza scaricare su lavoratrici e lavoratori, nonché sulla comunità tutta, le pecche della burocrazia. Prevalga l’interesse per la salute dei singoli e della collettività“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.