Quantcast

Incontriamoci in piazzetta presenta “Crescere con i libri”

Martedì 10 marzo prossimo l’iniziativa Incontriamoci in piazzetta, promossa dall’Asl 11, richiama nuovamente l’attenzione del pubblico sul valore educativo e formativo della lettura durante la fase di crescita di ogni ragazzo, quale valido supporto nella corretta costruzione di sé e della propria personalità, e lo farà proponendo, alle 17, la presentazione del libro Crescere con i libri (Nicomp, Firenze 2013) con Sandra Landi e la dottoressa Vincenza Quattrocchi, ex direttore del dipartimento salute mentale dell’Asl 11, che arricchirà l’incontro con preziosi approfondimenti professionali.

Il libro Crescere con i libri può essere collocato nell’ambito dell’educazione alle emozioni, generalmente rivolta agli studenti più problematici, e all’educazione alla lettura da coltivare fin dalla prima infanzia.
Il libro si pone al centro dell’azione educativa in una forma inizialmente indiretta: in altre parole, il testo non presentato come oggetto primario di studio in senso tradizionale, e neppure affrontato direttamente alla luce degli insegnamenti della psicoanalisi e/o della psicologia, ma piuttosto attraverso un percorso inverso. Il testo viene ‘ascoltato’ nella lettura di un attore professionista, come punto di partenza per enucleare temi e nodi problematici, che il supporto teorico psicologico e/o psicanalitico ha aiutato in seguito a leggere in modo sempre più proficuo. Infine, ritorno al testo e alla prosa creativa per stimolare un rapporto sempre più partecipe con la lettura. L’iniziativa INCONTRIamoci IN PIAZZETTA è aperta a tutti gli interessati, pazienti, familiari in visita e cittadini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.