Quantcast

Stai Sereno, un planetario in piazza a Santa Croce sull’Arno

La trovata della conceria Masoni contro l'inquinamento luminoso ospiterà le scuole

Un planetario da 7 metri di diametro con all’interno un potente proiettore a 360 gradi che simula la volta celeste, i pianeti, le stelle e l’universo da vari punti di vista davanti alla conceria Masoni per riflettere sull’inquinamento luminoso. Il progetto Stai Sereno prevede un planetario in piazza Beini a Santa Croce sull’Arno, già abitata da Giommy.

Il progetto, prodotto dall’agenzia 16DEE – Sedicidee, è stato realizzato con il patrocinio del Comune di Santa Croce sull’Arno in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Santa Croce sull’Arno e con l’apporto scientifico dell’osservatorio astronomico di Tavolaia e dell’associazione Astronomica Isaac Newton di Santa Maria a Monte.

La cupola bianca ospiterà tutte le scuole dell’istituto comprensivo con oltre mille studenti. Il planetario sarà aperto al pubblico fino al 20 dicembre dalle 17 alle 21. Inoltre dalle 17 alle 18, due astronauti, accoglieranno i viaggiatori con uno spettacolo a tema.

“Oltre al planetario – spiegano dall’azienda -, abbiamo predisposto lo spegnimento di tutte le luci dell’azienda e della piazza per tutta la durata dell’iniziativa, togliendo così anche tutte le luminarie natalizie, sostituite con delle palle con frasi sulla tematica appese agli alberi della piazza. Oltre a queste piccole, grandi iniziative, nel quotidiano, la nostra azienda si impegna attivamente applicando un’etica ambientale alla base delle proprie attività attraverso macchinari a basso impatto, auto elettriche aziendali, pannelli solari per l’alimentazione e altro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.