A Roffia la Befana arriva in barca foto

Rinnovata la tradizionale Befanata

Niente scopa: a Roffia la Befana preferisce la barca. E arriva dal lago. Come ormai tradizione, al Lago di Roffia di San Miniato, oggi 6 gennaio 2020 la Befana è arrivata in barca per donare calze ai bambini.

Al rito, la Canottieri è molto legata. “Quest’anno – spiega l’associazione – oltre ad una 60ina di bambini, erano presenti anche 10 ospiti di Casa Verde che frequentano proprio alla canottieri un corso bisettimanale di attività propedeutica al canottaggio che ha come obbiettivo di migliorare la capacita motoria articolare dei ragazzi”.

Oltre la festa, però, gli atleti lamentano difficoltà perché si allenano su una distanza non corretta, che non permette alla società di espandersi a livello strutturale.

“Ora che il bacino è in mano alla Regione – dice il presidente Enzo Ademollo – dovremmo avere la concessione per mettere in pratica quel progetto presentato 10 anni. Intanto cominciando dagli interventi più semplici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.