Conversazioni sul cinema a Santa Croce, ciclo di incontri in biblioteca

A ogni film seguirà un dibattito

Iniziano le Conversazioni sul cinema nella biblioteca Adrio Puccini di Santa Croce sull’Arno: un ciclo di incontri a partire da domenica 19 gennaio. Si tratta di una nuova iniziativa dell’Università dell’Età Libera, un vero e proprio corso per approfondire la conoscenza di film più o meno famosi della storia del cinema italiano e internazionale.

Ad ogni appuntamento corrisponde un film, a cui seguirà una discussione. Domenica 19 gennaio alle 15,30 il ciclo inizia con La vita è meravigliosa (1946), venerdì 31 gennaio alle 21 Il cielo sopra Berlino (1987), venerdì 7 febbraio alle 21 Le finte bionde (1989), venerdì 21 febbraio 2020 alle ore 21.00 Alfredo Alfredo (1970), venerdì 6 marzo alle 21 La finestra sul cortile (1954), domenica 22 marzo alle 15,30 C’eravamo tanto amati (1974), domenica 5 aprile alle 15,30 Il giardino dei Finzi Contini (1970), venerdì 17 aprile alle 21 L’onda (2008), domenica 10 maggio alle 15,30 Morte a Venezia (1971), venerdì 22 maggio alle 21 Il Mostro (1977), domenica 7 giugno alle 15,30 Quarto potere (1941), venerdì 19 giugno alle 21 Uomini uomini uomini (1995).

“Questo corso – afferma Giulia Deidda, sindaco di Santa Croce sull’Arno – nasce dalla proposta di alcune utenti della nostra biblioteca e grandi lettrici che da anni hanno costituito il gruppo di lettura Riva d’Arno, incentivate anche dalla pubblicazione settimanale della rubrica Ricomincio da tre sulla pagina Facebook della biblioteca. È una grande opportunità, questa, per riflettere su alcuni pilastri della storia del cinema e su altre pellicole che invece sono meno conosciute, ma dirette da registi famosi, in un percorso di confronto e curiosità che contribuisce ad accrescere la nostra proposta culturale e, ancora una volta, apre le porte dei nostri spazi pubblici per arricchire tutta la collettività”.

Per partecipare al corso è richiesta una quota di iscrizione di 10 euro a persona. Tutti i film in DVD possono essere presi in prestito in biblioteca comunale dove sarà disponibile anche una ricca bibliografia e filmografia utili per chi volesse approfondire gli argomenti trattati negli incontri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.