Banchi distanziati e prodotti locali: torna il Mercatale a San Miniato

"Da parte dei produttori ci sarà il massimo rispetto delle regole"

Domenica 17 maggio, in piazza Dante Alighieri, torna il Mercatale di San Miniato, il mercato delle produzioni del territorio sanminiatese. Dalle 8,30 alle 12,30 i produttori delle aziende agricole locali tornano a proporre i sapori della terra, prodotti di stagione da loro coltivati, allevati, raccolti, catturati, conservati e trasformati.

Tutto si svolgerà nel pieno rispetto della normativa anti contagio da covid 19, con stand distanziati, accessi regolamentati, obbligo di mascherine e guanti, nel divieto più assoluto di qualsiasi forma di assembramento.

“Il Mercatale – spiega l’assessore Elisa Montanelli – favorisce la conoscenza delle produzioni locali di qualità e crea opportunità per i produttori e le piccole produzioni di zona e, quindi, contribuisce allo sviluppo della cosiddetta ‘filiera corta’ del prodotto agroalimentare. E’ un appuntamento fisso che i produttori avevano deciso di fermare a causa dell’emergenza sanitaria. Adesso le condizioni ci consentono di tornare ad allestirlo, nel pieno rispetto della normativa vigente, mantenendo la distanza, senza assembramenti e con l’obbligo di indossare la mascherina e i guanti. Poter riprendere questo tipo di attività significa iniziare lentamente a riprenderci la nostra quotidianità e, insieme, ridare un po’ di respiro al mondo dell’agricoltura, tra quelli più colpiti dall’emergenza”.

“Il Mercatale – per il presidente Alberto Bellesi – non è solo un mercato per la vendita dei prodotti, ma una vetrina attraverso la quale poter dare valore al cibo e combattere il fenomeno delle frodi alimentari, rendendo il consumatore più consapevole. E’ un appuntamento imperdibile per tutti coloro che ricercano il cibo sano e di qualità, dopo lo stop di due mesi, abbiamo deciso di riprendere questo appuntamento conosciuto in tutto il territorio e oltre, un modo per dare un segnale importante anche per il settore agricolo. Da parte dei produttori ci sarà il massimo rispetto delle regole, in modo da offrire a chiunque la possibilità di fare una buona spesa nel centro storico di San Miniato, in tutta sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.