Quantcast

Rosso Montopoli, gusto e tradizione in piazza con il nuovo Ccn foto

Due serate pensate da Comune e commercianti per tornare a vivere il centro

E’ il primo evento organizzato dal nuovo Centro commerciale naturale di Montopoli Valdarno (qui). Un appuntamento, quindi, che non poteva non partire dai prodotti tipici e dalla tradizione.

Per due giorni, 31 luglio e 7 agosto, piazza San Matteo sarà il palcoscenico della prima edizione di Rosso Montopoli: un doppio appuntamento per celebrare la tradizione e le specialità locali. “Il primo evento dopo il Covid – precisa il sindaco Giovanni Capecchi – fortemente voluto dall’amministrazione e dal tessuto commerciale della città per dare ai cittadini un segno di ritorno alla normalità”.

L’evento vede impegnati in collaborazione l’amministrazione, il nuovo Ccn, costituitosi il 7 luglio con l’obiettivo di valorizzare il borgo, le sue botteghe storiche e le nuove attività, la pro loco, Nomasei e la Confcommercio. “Questo – per Capecchi – è un segnale per il futuro che ci proietta in una situazione diversa e speriamo che da una situazione difficile come quella che abbiamo vissuto con il coronavirus si possa far nascere qualcosa di diverso e positivo per il futuro”.

All’evento saranno presenti anche le creatrici del colore Rosso Montopoli, che si trova ovunque in città. Le due stiliste francesi che lavorano nel centro di Parigi con Nomasei, hanno esportato il nome Montopoli nel cuore di Monmatre ma sono legate a questa città e le loro creazioni vengono prodotte interamente qui (per saperne di più).

“Le persone che parteciperanno a questo evento – spiega l’assessore Valerio Martinelli – faranno una immersione totale nella bellezza: quella della cultura storica e dei monumenti, della bellezza paesaggistica, dell’arte manifatturiera, come la terracotta sul quale vogliamo fortemente reinvestire e, ovviamente, la bellezza dei prodotti tipici enogastronomici come la bistecca e il vino”.

L’evento si svolgerà su prenotazione, per evitare rischi di assembramento. Le attività esporranno i loro prodotti tipici e ci saranno ceramiche, abiti storici, intrattenimento musicale e, ovviamente, il cooking show con la Fiorentina cotta sulla brace, a regola d’arte.

“Vorrei fare un ringraziamento al sindaco e all’assessore perché si stanno impegnando veramente tanto per sollevarci dopo questo momento buio. Ci fa ben sperare sentire parlare di futuro” aggiunge il presidente del Ccn Luca Marianelli, proprietario della storica macelleria nel centro di Montopoli. Presenti anche la vicepresidente Eleonora Latella e Jessica Pace, segretaria e tesoriera.

“In pochissimo tempo siamo riusciti a coordinarci e a collaborare”, conferma Valentina Savi di Confcommercio che accoglie le parole del sindaco sul futuro: “Sarebbe interessante – per Capecchi – rilanciare Gustopolis, mettendo in evidenza i nostri prodotti, dove poter degustare, vedere e capire la bontà della nostra produzione. Questo è l’invito che faccio a Confcommercio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.