Un incontro per riscoprire la poesia, sabato con Riva d’Arno

Una “iniziativa di poesia per far riassaporare agli intervenuti la magia dei versi dei più grandi poeti italiani, che forse talvolta studiati di malavoglia ai tempi della scuola, abbiamo riscoperto da adulti con un altro spirito e un’altra consapevolezza”. L’incontro con la poesia è la proposta del club di lettura Riva d’Arno pensato per domani sabato 17 ottobre alle 16,45 nel salone del monastero di Santa Cristiana a Santa Croce sull’Arno.

La voce e la guida alla riscoperta dei versi di grandi poeti sarà quella di Andrea Giuntini, la partecipazione è libera e gratuita. Il club è composto da 10 amiche che si ritrovano periodicamente per commentare e scambiarsi opinioni e impressioni su libri letti, proposti di volta in volta da una di loro. Lo scorso anno, in collaborazione col Comune di Santa Croce sull’Arno, avevano organizzato una rassegna di cinema, con la presentazione e il commento di Stefano Bucci, esperto in filmologia. Le proiezioni si svolgevano alla biblioteca comunale ma il covid ha bruscamente interrotto tutto.

Queste donne, però, non si arrendono e, oltre a continuare a leggere, stanno organizzando iniziative su Dante e Renato Fucini, dei quali ricorre il centenario, da proporre nel 2021.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.