Quantcast

Il ricordo del dottor Marco apre il Natale Roffiano

Mercatini, presepe e un evento a sorpresa nel programma del mese di dicembre

“Il premio viene assegnato a quei cittadini che, per impegno e solerte operosità, si sono distinti nel campo della cultura, delle arti, del lavoro in ogni sua espressione, dello sport, della solidarietà”. La prima edizione del premio alla memoria del dottor Marco Pugliese, pediatra stimatissimo che operava a San Miniato (qui la notizia della morte), non poteva che essere però, a personale sanitario.

Il prossimo 4 dicembre infatti, nella piazza della chiesa di Roffia, sarà consegnato in maniera simbolica “a tutto il personale medico e infermieristico delle Usca operanti sul territorio del comune di San Miniato che sono state in prima linea nel momento di emergenza a fianco delle migliaia di persone colpite dal  covid 19″. Oltre alle unità Usca saranno premiate anche le associazioni di volontariato del territorio che “non si sono mai tirate indietro supportando l’amministrazione comunale e il sistema sanitario”.

E’ stata l’associazione I Festaioli di Roffia a dare vita al premio continuativo che vedrà ogni anno una persona, una categoria o un ente premiato. “Con la mattinata del 4 dicembre – dichiara Andrea Lavecchia, presidente dell’Associazione – ricordiamo un medico, un uomo con un’umanità grande che ha lasciato il segno a San Miniato. Questo è un riconoscimento che simbolicamente consegniamo a ogni medico, a ogni infermiere, a ogni volontario d’Italia. Queste persone nel momento dell’emergenza sono state chiamate eroi, ma purtroppo o per fortuna poi diminuisce la considerazione mediatica e quindi ritornano tutti lavoratori comuni.

La nostra associazione vuole tenere alta la considerazione di queste comuni persone che hanno svolto il proprio lavoro in un momento emergenziale e senza le dovute conoscenze che questo piccolo gesto serva a fare onore a chi ha lavorato durante e sta lavorando ora e anche a chi purtroppo ha perso la vita per colpa di questo virus. Ringraziamo tutte le istituzioni che hanno patrocinato l’evento e che interverranno alla mattinata”.

Al termine della cerimonia, alle 12,30 sarà inaugurato il presepe artistico realizzato dai volontari dell’associazione e dai ragazzi del catechismo. “La natività che sarà visibile nel presepe l’anno 2020 è stata esposta alla mostra dei 100 presepi in Vaticano (qui).”

Sono anche altri gli appuntamenti per il mese di dicembre: l’8 e 19 dalle 10 alle 19 c’è il mercatino di Natale e alle 17,30 dell’8 il concerto del coro Monsignor Cosimo Balducci di San Miniato. Nel pomeriggio del 19 dicembre c’è anche un evento a sorpresa per tutte le età. Ogni attività si svolgerà nel pieno rispetto della normativa anti contagio e quindi, pur essendo all’aperto, sarà controllato il green pass.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.