Quantcast

Il Natale nel Cuore, il sogno di Terreni al Poggio Salamartano

A Fucecchio arriva Il Natale nel Cuore, mostra personale di presepi artistici a cura dell’artista Claudio Terreni, inserita all’interno della rassegna Terre di Presepi, che sarà inaugurata domenica 5 dicembre alle 11 nella Sala del Poggio sul Poggio Salamartano.

La mostra, che fa tappa per la prima volta a Fucecchio, nasce dal sentimento dell’artista per il quale il presepe rappresenta l’espressione di un sogno che, attraverso le sue mani e la sua fantasia, diventa reale. Un sogno da condividere, per far scoprire lo stesso incanto che lui prova da anni nel progettare e nel costruire attraverso l’amore per diverse forme d’arte: la pittura, il disegno, la modellatura, la fotografia e l’uso di svariati materiali su cui sperimentare nuove tecniche.

Una mostra che permette a Fucecchio di restare nel circuito di Terre di Presepi, il contenitore che raggruppa le iniziative presepiali toscane e di altre regioni italiane. Ma non solo. La mostra, il cui ingresso sarà ad offerta libera, si fa portavoce anche di un forte spirito solidaristico: il ricavato, infatti, verrà interamente devoluto ai progetti “Scuola materna Denise Latini” in Senegal e “Sostegno scolastico movimento Shalom Onlus” in Burkina Faso. La mostra sarà aperta fino al 6 gennaio dal venerdì al sabato dalle 16 alle 19, domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

“Sono particolarmente contento di ospitare questa importante mostra – commenta l’assessore alla cultura e al turismo Daniele Cei – perché ci permette di proseguire la nostra collaborazione con Terre di Presepi, iniziata anni fa con la realizzazione della credenziale del pellegrino presepista. Fucecchio è crocevia di cammini e anche in questo caso può rappresentare un punto di riferimento per i cammini spirituali legati ai presepi sulla via Francigena e la Romea Strata“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.