Quantcast

Quel genio del mio amico, il film a Capanne aiuta i bambini malati

E inaugura il nuovo proiettore installato solo da qualche settimana

Sarà una festa nella festa. Perché la proiezione sarà fatta con il nuovo proiettore installato solo da qualche settimana, perché saranno presenti anche il regista Alessandro Sarti e l’attore Sergio Forconi e anche perché le offerte raccolte all’ingresso serviranno a sostenere la Fondazione Cure2Children.

In più, al film Quel genio del mio amico hanno partecipato alcuni ragazzi del gruppo danza storica della pro loco di Montopoli Valdarno. Forse gli oltre 200 posti disponibili rischiano di essere pochi per una serata così. Il film basato sulla vita di Leonardo da Vinci sarà proiettato giovedì 19 maggio al cinema Monsignor Terreni di Capanne alle 21,15.

In sala ci saranno anche i volontari della Fondazione Cure2Children per offrire gadget e raccontare la fondazione impegnata nella cura dei bambini affetti da leucemia e della quale sono testimonial Pieraccioni, Panariello e Conti.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.