Quantcast

Polizia scientifica a Orentano per la scomparsa di Khrystyna Novak

All’alba di questa mattina 23 marzo a Orentano di Castelfranco di Sotto la polizia ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 50enne fiorentino, vicino di casa e presunto autore dell’omicidio e della soppressione del cadavere di  Khrystyna Novak, la 29enne di nazionalità ucraina di cui era stata denunciata la scomparsa il 9 novembre 2020 dopo l’arresto del compagno.

Leggi qui l’articolo “Una soffiata portò all’arresto”, Khrystyna freddata in casa a Orentano dal vicino

Sopralluogo della polizia scientifica a Orentano per il caso di Khrystyna Novak - 23 marzo 2021

Sopralluogo della polizia scientifica a Orentano per il caso di Khrystyna Novak - 23 marzo 2021