Quantcast

Matteo Giusti alla guida della Cna provinciale

Matteo Giusti da sabato prossimo sarà ufficialmente il nuovo presidente della Cna provinciale di Pisa a passargli il testimone sarà Andrea Zavanella attuale presidente di Ctt Nord (entrambi nella foto). salvo sorprese improvvise l’elezione da parte dell’assemblea elettiva è fissata per venerdì pomeriggio. Sabato 21 Marzo poi è in programma la presentazione del nuovo presidente.

I temi sono importanti. Si parla di meno burocrazia inutile, più legalità e lotta all’abusivismo, modifiche negli appalti: sono questi gli aspetti su cui la CNA di Pisa cercherà di agganciare la ripresa e dare una svolta per le imprese. Questioni su cui il candidato Matteo Giusti ha già dichiarato di volersi impegnare burocrazia, legalità e appalti. Oltre alla presentazione del nuovo presidente, tema centrale della mattinata di sabato saranno le nuove iniziative che l’associazione intende intraprendere per andare incontro agli imprenditori in questo delicato periodo storico. Proseguirà la lotta alla burocrazia inutile, e verranno presentate le proposte per mettere in atto un processo di snellimento delle pratiche burocratiche. Verrà inoltre trattato il tema del livello di informatizzazione della pubblica amministrazione, considerato inadeguato dalla maggior parte delle imprese italiane. Uno dei temi  più caldi è quanto le procedure per il pagamento delle tasse richiedano tante ore alle aziende, che potrebbero invece usare quel tempo per svolgere altre  attività. Altro tema centrale sarà quello della legalità e della lotta all’abusivismo, partendo da coloro che fanno concorrenza sleale ai lavoratori onesti, stanchi di essere sopraffatti dagli abusivi, che hanno invece bisogno di una tutela sicura.
Verrà toccato anche l’argomento lavoro, declinato sia come difesa del lavoro per le imprese locali che come sia importante mantenere un alto grado di professionalità, insieme ad una buona e sana occupazione. Sarà un’assemblea nella quale verranno toccati temi incisivi, che andranno a tracciare la strada che la Cna di Pisa vuole intraprendere per delineare la sua svolta. Saranno presenti autorità, enti locali e associazioni di categoria e sindacali del territorio a sottolinearne la rilevanza per la vita econcomica e non solo, della comunità provinciale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.