Rifiuti, Geofor raccoglie anche la carta

Alcuni servizi restano sospesi ma così il porta a porta torna regolare

Nonostante la situazione critica e la forte riduzione di lavoratori in servizio, Geofor svolgerà i giri di raccolta della carta e del cartone programmati. Lo fa sapere oggi 24 marzo, dopo aver ottenuto la disponibilità nel Polo Ambientale di Pontedera, da un soggetto terzo, di ulteriore capacità di stoccaggio di carta e cartone.

Anche in virtù dell’alleggerimento del sito di stoccaggio e cernita di proprietà di Geofor, a partire da domani 25 marzo saranno ripresi i sevizi di raccolta differenziata della carta e del cartone come da calendario.

Con la ripresa della raccolta differenziata di carta e cartone, come quella del multimateriale, tutti i servizi del porta a porta Geofor tornano ad essere ordinariamente svolti. Restano invece ancora sospese le attività non essenziali, quali ingombranti, sfalci e potature, consegna kit e Centri di raccolta che restano chiusi.

“Ci scusiamo – scrive l’azienda – per il disagio venutosi a creare, dovuto giornate di ‘agitazione’ che ci hanno interessato e alle difficoltose relazioni con il circuito del riciclaggio, registrando oggi, tuttavia, la possibilità di ripristinare i normali servizi di raccolta della carta, grazie al supporto del Polo Ambientale di Pontedera”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.