Lotta al Covid-19, verso lo stop all’asporto dopo le 18

Sarebbe la principale novità del decreto che dovrebbe essere presentato giovedì (15 gennaio)

Verso lo stop al servizio da asporto per i bar dopo le 18. È questa la principale novità che dovrebbe essere inserita nel prossimo Dpcm atteso per giovedì (15 gennaio).

La ratio della disposizione sarebbe quella di evitare l’utilizzo dell’asporto come una vera e propria somministrazione anche se all’aperto, causa di incontri e di assembramenti fuori dai locali. Sarebbe ovviamente confermata la possibilità della consegna a domicilio.

A riferire del provvedimento sono state fonti di governo al termine dell’incontro tra il premier Conte e i  capi delegazione di maggioranza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.