Quantcast

E Distribuzione rinnova la cabina del Romito: dove mancherà la corrente

Grazie a bypass da linee di riserva, l’area del “fuori servizio” sarà circoscritta a un gruppo ristretto di utenze

Domani giovedì 8 aprile toccherà al Romito. Nella frazione di Pontedera, infatti, i tecnici di E Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, interverranno nell’ambio del progetto di restyling del sistema elettrico territoriale: l’azienda elettrica farà un importante intervento nel territorio comunale di Pontedera per il rinnovo completo della cabina Romito.

I tecnici dell’azienda elettrica rinnoveranno l’impianto attraverso la posa di nuova componentistica, di ultima generazione e di maggiore efficienza, nonché l’installazione di apparecchiature motorizzate per garantire qualità del servizio elettrico e tempi di ripristino più brevi in caso di disservizio, grazie alla selezione automatica e all’isolamento immediato del tratto di rete danneggiato. Le squadre operative di E Distribuzione verificheranno anche l’assetto di rete per assicurare una distribuzione equilibrata dell’energia elettrica in tutta l’area. L’intervento è urgente e non rinviabile, perché parte della componentistica risulta danneggiata.

Le operazioni, che devono svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, sono in programma giovedì 8 aprile (a partire dalle 9 con conclusione nel pomeriggio). Grazie a bypass da linee di riserva, l’area del “fuori servizio” sarà circoscritta a un gruppo ristretto di utenze in zona Il Romito tra via Machiavelli, via Gagarin, via Cadorna, via Bellincioni, via dello Striscione, loc. La Buca (pochi civici per ogni via). I clienti sono informati anche attraverso affissioni, con il dettaglio dei numeri civici coinvolti, nella zona interessata. L’Azienda raccomanda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati.

La società elettrica informa, inoltre, di aver già provveduto per questo periodo particolare di emergenza Covid a circoscrivere i lavori, che richiedano un’interruzione temporanea del servizio elettrico, alle situazioni urgenti e non rinviabili. E Distribuzione precisa che, per questi lavori di stretta necessità, vengono sempre effettuati tutti i bypass possibili per assicurare l’alimentazione elettrica alla maggior parte delle utenze durante le operazioni. Per ragioni di sicurezza determinati interventi devono essere eseguiti in orario giornaliero e in assenza di tensione; questo tipo di attività è comunque ridotto alle circostanze illustrate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.