Quantcast

Il ministro del turismo Garavaglia è ‘Cavaliere del tartufo di San Miniato’

Al membro del gabinetto Draghi due bellissimi esemplari di tartufo nero estivo dalla Nobile compagnia nata per promuovere il prodotto tipico locale

Il ministro del turismo Massimo Garavaglia è stato insignito del titolo di Cavaliere del tartufo di San Miniato.

A consegnare i preziosi frutti della terra (due bellissimi esemplari di tartufo nero estivo offerti da Savitar di Claudio Savini) il presidente della Nobile compagnia del tartufo di San Miniato Cesare Andrisano, alla presenza di Samuele Freggia amministratore delegato di Oike Turismo.

Oltre all’omaggio del tartufo è stato consegnato al ministro del governo Draghi il medaglione artigianale dove è raffigurato il leone rampante che con piacere ha subito indossato e che lo fa membro onorario della Nobile compagnia del tartufo di San Miniato e Cavaliere del tartufo.

“Il ministro è stato piacevolmente colpito da questa sorpresa. Il tartufo apre strade, ci auspichiamo che possa essere questo lo step per una ripartenza importante sul turismo di destinazione e per accendere l’attenzione sulla filiera del tartufo – commenta Andrisano. Per quanto riguarda la Nobile compagnia continueremo la promozione dei territori attraverso il tartufo anche con nuovi strumenti in un percorso nel tempo che possa permettere alle realtà private del settore di crescere e di aprire nuove forme di partnership”.

La Nobile compagnia è l’associazione che si è costituita lo scorso anno con lo scopo di far conoscere e promuovere in chiave turistica il tartufo delle colline sanminiatesi.

Il prossimo appuntamento è per dopo l’estate quando si potrà raccogliere il bianco pregiato. L’invito al ministro è già stato fatto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.