Quantcast

Idrovora del Puntone, il Consorzio risagoma i fossi per migliorare il deflusso delle acque

Il presidente Ismaele Ridolfi: "Il nostro impegno proseguirà con i prossimi interventi in programma”

Un’opera importante e complessa, per rendere ancora più efficace il funzionamento delle opere idrauliche dell’area del Puntone a Bientina, nel cuore della bonifica storica del nostro comprensorio. A realizzarla il Consorzio 1 Toscana Nord, che ha provveduto alla risagomatura dei fossi che convogliano le acque del padule verso l’idrovora del Puntone: nello specifico, il Fosso degli Striscioni, il Fosso Emissarino e i fossi del Puntone.

L’intervento, oltre a contraddistinguersi per la cura che l’ente consortile assicura per il territorio, dimostra altresì le capacità e le
professionalità tecniche presenti all’interno della struttura consortile: infatti sono stati i tecnici del Consorzio, con la particolare dotazione
strumentale a disposizione, a realizzare tutti i rilievi nell’area, propedeutici a progettare un complesso di lavori in cui anche pochi
centimetri di pendenza dei fossi scavati può fare la differenza nell’efficacia del cantiere.

“La zona del Padule del Bientina è il cuore stesso del nostro comprensorio – sottolinea il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – e
la nostra attenzione è, da sempre, alta e ampia. Con questi interventi di risagomatura, permettiamo che le acque tornino a scolare in maniera compiuta in direzione dell’idrovora del Puntone, che assieme alle altre idrovore presenti e in funzione consente di tenere asciutta, anche durante la stagione delle piogge, una vasta area destinata all’agricoltura. Inoltre, come è noto, è proprio l’attività delle idrovore a far sì che sia regolare, e al sicuro da allagamenti, l’accesso alle zone urbanizzate. Da questa consapevolezza – conclude il presidente –  nasce il nostro impegno, che proseguirà anche coi prossimi interventi in programma”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.