Valorizzare i mercati garantendo la sicurezza, verso il nuovo piano del commercio su aree pubbliche

Incontro tra Amministrazione e operatori per l'aggiornamento del documento

Rispondere alle esigenze degli ambulanti, dei cittadini e valorizzare le sinergie con servizi e realtà economiche e commerciali presenti sul territorio. Si basa su questo il processo di concertazione avviato per la definizione del nuovo piano del commercio su aree pubbliche a Montopoli Valdarno.

I rappresentanti delle associazioni di categoria (erano presenti Anva Confesercenti, Cgil, Fiva Confcommercio) e molti operatori dei mercati hanno incontrato l’assessore alle attività produttive alla valorizzazione e allo sviluppo del territorio Valerio Martinelli, il responsabile Suap, Ambiente e Urbanistica Fausto Condello e la comandante della polizia municipale Susanna Pisanò. Il Piano è uno strumento che disciplina il commercio nelle aree pubbliche e il confronto tra le parti è propedeutico all’aggiornamento del documento esistente. L’obiettivo è il superamento delle criticità attuali e la valorizzazione dei mercati cittadini.

Nella discussione è emersa la necessità di rimodulazione degli spazi, originariamente predisposti, per valorizzare i singoli mercati consentendo l’afflusso delle persone nel massimo della sicurezza. “Ringrazio gli operatori, i rappresentanti delle associazioni di categoria e dei sindacati presenti – ha detto l’assessore Martinelli – per la loro collaborazione. Un lavoro di squadra che punta all’ascolto delle esigenze dei lavoratori del settore. L’obiettivo è quello di migliorare e attualizzare il piano, grazie a una procedura di confronto e concertazione con gli operatori e le rappresentanze, in sinergia con quelli che sono gli strumenti messi in campo dall’amministrazione per promuovere lo sviluppo economico del territorio a tutto tondo e la vitalità dei suoi spazi cittadini”.

L’Amministrazione da tempo prende in considerazione le esigenze degli ambulanti e in questo senso ha già impegnato risorse per garantire servizi (come bagni e le colonnine elettriche) e il sostegno economico in momenti di difficoltà: nei bandi pubblicati nel biennio 2020-2021 a sostegno delle attività economiche durante la pandemia gli stessi ambulanti erano soggetti beneficiari. Nella stessa direzione (e non solo, visto che ne potranno beneficiare anche gli esercizi commerciali in sede fissa) va l’intenzione dell’amministrazione di estendere la gratuità del canone unico per l’occupazione del suolo pubblico, con risorse comunali, sino al 31 dicembre.

“I mercati – ha commentato il sindaco Giovanni Capecchi a margine dell’incontro – sono un presidio importante per il Comune e per la cittadinanza. La volontà dell’amministrazione è quello di dare seguito alle richieste degli operatori e delle associazioni di categoria”.

Per ampliare il confronto e la partecipazione, l’invito è quello di far pervenire le osservazioni scritte all’indirizzo mail della referente dell’ufficio Suap: e.guidi@comune.montopoli.pi.it.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.