Premio Sostenibilità alla conceria Masoni

Consegnato in occasione dei 100 anni dell’Unione Industriale Pisana

“Questo riconoscimento ribadisce il nostro impegno nell’ambito dello sviluppo sostenibile aziendale, una delle linee guida sin dalla fondazione nel 2001 e il profondo senso di appartenenza al territorio e alla sua tutela”. Così Masoni Industria Conciaria di Santa Croce sull’Arno commenta il Premio Sostenibilità, conferito dall’Unione Industriale Pisana in occasione del suo Centenario (leggi anche).

L’azienda è risultata prima classificata tra le piccole e medie imprese. Il Premio, consegnato dalla presidente dell’Unione Industriale Pisana Patrizia Alma Pacini, è stato ritirato da Stefano Cappellini, responsabile sostenibilità e sistema di gestione integrata di Masoni.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.