Caccia, la Regione approva il calendario venatorio 2020-2021

Sarà possibile cacciare dal 20 settembre fino al 31 gennaio

Su proposta dell’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi, la giunta regionale ha approvato nella sua ultima seduta il calendario venatorio, con le regole che riguardano la stagione di caccia 2020-21.

Sarà possibile cacciare dal 20 settembre fino al 31 gennaio, ma per alcune specie saranno previste limitazioni e un periodo più breve.

“Le nostra scelte ricalcano pienamente le decisioni degli anni precedenti – ha detto Marco Remaschi – Questa è stata infatti la linea condivisa  con le associazioni agricole e venatorie: il calendario è frutto di un lavoro pienamente concertato con loro”.

La delibera stabilisce inoltre numerose disposizioni e regole che variano da specie a specie.
Qui gli interessati possono consultare l’atto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.