Quantcast

Figli minori e disabili, il contributo alle famiglie

Un contributo finanziario annuale a favore delle famiglie che vivono particolari situazioni di disagio, suscettibili di aggravarne le difficoltà finanziarie e connesse in particolare alla presenza di figli disabili di età inferiore a 18 anni per il triennio 2016-2018. Per averlo, è necessario presentare istanza entro il 30 giugno.

Il contributo è relativo all’anno 2016, a favore delle famiglie con figli minori disabili. Il contributo annuale è concesso dal comune di residenza del richiedente, utilizzando una specifica modulistica e rispettando le modalità previste per la presentazione delle richieste. Il contributo è annuale per il triennio 2016–2018 ed è di 700 euro per ogni minore disabile in presenza di un’accertata condizione di handicap grave. Le domande devono essere presentate dalla madre o dal padre del minore disabile o da chi esercita la patria potestà, indipendentemente dal carico fiscale, purché il genitore faccia parte del medesimo nucleo familiare del figlio minore disabile per il quale è richiesto il contributo. Sia il genitore sia il figlio minore disabile, inoltre, devono essere residenti in Toscana in modo continuativo da almeno due anni a partire dalla data del primo gennaio dell’anno di riferimento del contributo. Il genitore che presenta domanda e il figlio minore disabile devono far parte di un nucleo familiare convivente con un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente Isee non superiore a 29.999 euro e il genitore che presenta la domanda non deve avere riportato condanne con sentenza definitiva per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio e impiego di denaro, beni o altra utilità di provenienza illecita.

 

Dove presentare la domanda

Le domande devono essere presentate tramite consegna a mano al Punto Informativo Unitario del proprio Comune di residenza,
tramite invio per posta con Raccomandata A/R a: Società della Salute Valdarno Inferiore – c.p. 143 – 56022 Castelfranco di Sotto, tramite invio mediante Pec all’indirizzo: sds.valdarnoinferiore@postacert.toscana.it

I punti informativi unitari della Società della Salute Valdarno Inferiore sono aperti: a Castelfranco lunedì, martedì, venerdì e sabato dalle 10 alle 13 e il giovedì dalle 15,30 alle 18. A Montopoli Val d’Arno dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e il martedì anche dalle 14 alle 18. A San Miniato il lunedì, martedì e giovedì dalle 9 alle 13, il giovedì anche dalle 15 alle 16 e il sabato dalle 9 alle 12 e A Santa Croce sull’Arno il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 13,30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.