L’Abc del soccorso, a scuola con la Pubblica assistenza di Fucecchio

Il progetto ha coinvolto alcune classi dell'istituto Checchi

Sei incontri con 13 classi, in modo particolare IV e V, per un totale di 320 ragazzi circa. Sono alcuni dei numeri del progetto Abc del soccorso, che la Pubblica assistenza di Fucecchio ha concluso nell’istituto scolastico Checchi di Fucecchio.

Un progetto che prosegue da ormai due anni per sensibilizzare i più giovani. “È fondamentale per noi – raccontano gli operatori della Pa – entrare in una realtà come quella scolastica per divulgare le manovre di primo soccorso mettendoci a disposizione degli alunni, che hanno partecipato in maniera attiva al progetto.

Con questo programma abbiamo ritenuto opportuno informare ed istruire per rendere una popolazione di giovani capace di effettuare delle semplici ma fondamentali manovre salvavita. I nostri volontari si sono offerti, per fare in modo che questo corso si svolgesse ed andasse a buon fine in maniera costante e professionale.

L’obiettivo principale è quello di far capire come quanto poco serva per far star meglio qualcuno e che se ognuno di noi facesse anche un piccolo gesto o una cosa grande, come una pratica salvavita, il mondo non avrebbe più bisogno di volontariato, perché lo saremmo noi e lo saremmo sempre”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.