“La sua battaglia non sia vana”, una raccolta fondi nel nome di Chiara

L'intero ricavato sarà devoluto all'Associazione Senologia Internazionale dell'ospedale Santa Chiara di Pisa

“Affinché la sua battaglia non sia stata vana, ho deciso di portare avanti una raccolta fondi con lo scopo di aiutare la ricerca contro il tumore al seno“. Guardano ancora dalla stessa parte Edoardo e Chiara. E insieme fanno una cosa che avevano già fatto: raccolgono fondi per la ricerca.

In appena 4 ore dall’apertura, la sottoscrizione ha già raccolto quasi 7mila euro, grazie a 200 diverse donazioni.

Chiara non c’è più, ma in qualche modo, è sempre qui. In nome di quel sorriso, ma anche di quella forza e determinazione, Edoardo vuole continuare la battaglia contro il cancro, iniziata al fianco di Chiara.

L’intero ricavato sarà devoluto all’Associazione Senologia Internazionale dell’ospedale Santa Chiara di Pisa. Per donare, il crowdfounding è su GoFundMe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.