Educatrice ritrovata morta, il ricordo dei colleghi

"Il sorriso di Simona e la sua disponibilità l'hanno fatta apprezzare"

Più informazioni su

Il sorriso di Simona, la sua disponibilità a mettersi in gioco nelle diverse situazioni educative a cui partecipava assiduamente con il suo gruppo di lavoro, hanno fatto in modo che fosse molto apprezzata dai bambini e altrettanto stimata dai colleghi“. Così tutti i componenti del Cred e del coordinamento dei nidi della Valdera ricordano, esprimono il proprio cordoglio e si uniscono al dolore della famiglia e dell’intera comunità educante per la morte di Simona Bimbi (qui la notizia).

La brillante educatrice ritrovata morta nella sua auto dopo giorni di ricerche, prestava servizio al nido Ape Maya di Perignano.

“Tutti gli esponenti del Cred – dicono – e del coordinamento dei nidi della Valdera esprimono le più sentite condoglianze alla famiglia di Simona, alle figlie e al collettivo di cui faceva parte”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.