Prevenzione, diagnosi e cura più innovative: c’è un nuovo mammografo al Centro Donna foto

Offre notevoli vantaggi sia quantitativi che qualitativi in termini di diagnosi precoce del tumore al seno

Dotato di tecnologia all’avanguardia, il nuovo mammografo presentato oggi 17 settembre all’ospedale San Giuseppe di Empoli permetterà di effettuare indagini diagnostiche di precisione. Lo strumento, collocato all’interno del Centro Donna diretto da Sandro Santini, direttore dipartimento radiodiagnostica dell’Ausl Toscana Centro, offre notevoli vantaggi sia quantitativi che qualitativi in termini di diagnosi precoce del tumore al seno.

E’ possibile fare anche biopsie sotto guida di tomosintesi in lesioni sospette, non individuabili con le attuali tecniche, e la radiografia dei frustoli biopsiati per verificare in tempo reale se contengono microcalcificazioni. La macchina funziona anche a doppia energia e permette quindi mammografie con mezzo di contrasto. Il costo dell’investimento per l’acquisto di questo strumento innovativo ammonta a circa 360mila euro.

Alla consegna dello strumento c’erano, tra gli altri, Monica Piovi direttore Estar ed ex direttore generale dell’ex Asl 11 che ha contribuito all’istituzione del Centro Donna, Silvia Guarducci direttore dell’ospedale San Giuseppe di Empoli, Sandro Santini direttore dipartimento radiodiagnostica Ausl Toscana Centro e Centro Donna, Andrea Marrucci direttore diagnostica senologica Ausl Toscana Centro, Claudio Caponi direttore chirurgia senologica ospedale Empoli, Francesca Luppi responsabile dei tecnici radiologia Empoli, Loriana Meini direttore assistenza infermieristica zona empolese, Paolo Amico coordinamento sanitario dei servizi zona Empolese Valdarno Inferiore.

“Nel portare i saluti della direzione generale – ha detto Silvia Guarducci – esprimo soddisfazione per l’arrivo di questo nuovo macchinario, che contribuisce ad arricchire maggiormente il Centro Donna, che offre da tempo un servizio di eccellenza alle donne. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato e sono stati di grande supporto per far installare il mammografo nonostante il periodo difficile che stiamo vivendo”.

Il nuovo mammografo si configura come un supporto ulteriore per il Centro Donna di Empoli, uno dei punti di eccellenza aziendali, che garantisce alle donne una completa presa in carico a partire dalla prevenzione, la diagnosi e la cura di patologie oncologiche. All’interno del Centro Donna, si configura la Breast Unit, composta da un team multidisciplinare di specialisti, tra cui oncologo, chirurgo, radiologo, radioterapista, genetista, psiconcologa e anatomo patologo.

“Il nuovo mammografo – spiega Marrucci – è il primo macchinario dell’Ausl Toscana Centro che presenta particolari caratteristiche innovative e funzionerà da punto di riferimento anche per gli altri presidi aziendali sia per gli esami clinici che di screening”. La macchina consente di effettuare la mammografia tradizionale e quella in 3D, quella con mezzo di contrasto e il controllo Rx in tempo reale con mammografia dei frustoli di biopsia rassicurando sul buon esito della procedura interventistica.

“Nella zona empolese lo screening delle donne 50/70 anni invita annualmente circa 16mila donne con una adesione prossima all’80% (dati relativi al 2018, ultimo anno valutato) – continua Sandro Santini -. In tale occasione sono state richiamate per approfondimenti circa 500 donne e questo ha permesso l’identificazione di ben 75 tumori maligni del seno in donne completamente asintomatiche. Nell’anno corrente è stato inoltre avviato lo screening mammografico a cadenza annuale nelle donne di 45 anni con coinvolgimento anche delle 46/49 enni presentatesi con richiesta medica (come previsto della Delibera della Regione Toscana)”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.