Il Centro commerciale naturale di San Miniato Basso si mobilita per l’Ucraina

Domenica (13 marzo) una raccolta di cibo e prodotti per la popolazione

San Miniato Basso si conferma un paese vivo e solidale, specialmente in queste ore in cui l’attenzione dell’opinione pubblica si è spostata dalla pandemia all’invasione russa dell’Ucraina. Dopo la solidarietà per le famiglie italiane in difficoltà nei due anni di coronavirus, è tempo di fare qualcosa per il popolo gialloblu da giorni a rischio per bombardamenti e aggressioni.

Per questo l’associazione Ccn San Miniato Basso ha organizzato una raccolta di materiale: Commercianti per l’Ucraina si terrà domenica (13 marzo), dalle 9 alle 13, nei locali della ex Sanitaria in via Tosco Romagnola Est 512, vicino alla ‘vecchia’ chiesa.

Sarà predisposta una raccolta di cibo e prodotti per la popolazione: servono cibo in scatola a lunga conservazione, prodotti per l’igiene personale (pannolini, shampoo, dentifricio, detersivi) oltre a medicinali e materiale di primo soccorso.

L’associazione commercianti Ccn di San Miniato Basso assicura che dopo l’imballaggio del materiale raccolto verrà consegnato allaMisericordia di San Miniato Basso e da lì sarà inserito nella rete solidale delle Misericordie toscane per prendere il via verso le città bombardate.

Per info contattare i numeri 346.5729766 o il 340.4676396.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.