Un nuovo mezzo per la Misericordia di Fucecchio

Può trasportare fino a quattro passeggeri

La Misericordia di Fucecchio avrà un uovo automezzo destinato al trasporto di persone svantaggiate dal punto di vista fisico, disabili e bambini con ridotte capacità motorie. Lo ha annunciato questa mattina 9 giugno il governatore Mario Lupi.

Si tratta di un Fiat Doblò che può trasportare fino a quattro passeggeri, autista escluso, dotato di elevatore per il trasporto anche di sedia a rotelle. L’automezzo sarà nella disponibilità dell’associazione dal 29 giugno e presentato alla cittadinanza il giorno successivo.

L’automezzo è concesso in uso gratuito all’associazione fucecchiese dalla società Progetti del Cuore di Reggio Emilia. Il contratto ha la durata di 8 anni ed ogni due la convenzione è soggetta a revisione per eventuali aggiustamenti tra le parti. Il giorno 30 giugno alle 16 è prevista la presentazione e benedizione del nuovo mezzo di trasporto e, nell’aula consiliare, il Governatore della Misericordia insieme con i responsabili dell’azienda emiliana, saluterà e ringrazierà tutti coloro che hanno contribuito con la donazione di un contributo alla realizzazione del progetto che lo stesso governatore ha battezzato trasporto solidale.

“Una iniziativa, o meglio un altro tassello – ha sottolineato Lupi – per il raggiungimento degli scopi e finalità dell’associazione. L’automezzo, fornito anche di elevatore per il trasporto di una sedia a rotelle, potrà essere utilizzato per il trasporto scolastico dei bambini con ridotta capacità motoria, dei disabili e di tutti i cittadini svantaggiati dal punto di vista fisico. Il progetto era già stato programmato nel luglio di due anni fa, ma per le note vicissitudini legate al covid 19 è slittato di due anni. Ringrazieremo personalmente tutti i cittadini e le aziende che hanno supportato il progetto con la consegna di un attestato di riconoscimento”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.