Tre nuovi mezzi per la Pubblica Assistenza di Montopoli Valdarno foto

Ieri sera (9 luglio) l'inaugurazione nell'ambito della Festa della pizza e della birra organizzata nelle sede di via Mattei dopo due anni di stop

Ci sono tre veicoli nuovi di zecca nel parco mezzi della Pubblica Assistenza di Montopoli Valdarno.

Tre mezzi per le attività sociali e di protezione civile, inaugurati ieri sera (9 luglio) nell’ambito della Festa della pizza e della birra organizzata nelle sede di via Mattei dopo due anni di stop. “C’era tanta voglia di tornare a far festa dopo due anni di restrizioni – dice il presidente Edoardo Ceccarelli – anche per celebrare i 40 anni dell’associazione che avremmo dovuto festeggiare nel 2021 e che abbiamo rinviato a causa della pandemia. Dall’inizio di quest’anno, con la ripresa a tutti gli effetti delle attività sociali e sanitarie, abbiamo deciso di tornare a investire per rinnovare il nostro parco mezzi”.

Da qui l’acquisto di tre veicoli, ai quali se ne aggiungerà a breve anche un quarto. Si tratta di un Fiat Ducato per la protezione civile, destinato al trasporto di materiale e attrezzature, insieme a un Fiat Scudo da 9 posti per i servizi di trasporto e ad un veicolo Toyota da 5 posti dotato di pedana. Mentre i primi due hanno già iniziato la propria attività, il Toyota entrerà in funzione a partire da domani (11 luglio).

“Tutti i veicoli sono andati a sostituire altri mezzi che ormai avevano sulle spalle troppi chilometri di attività – spiega Ceccarelli -. Adesso siamo in attesa di un altro Fiat Ducato per le attivita di trasporto che abbiamo già ordinato, mentre il prossimo anno valuteremo la sostituzione di una jeep per la protezione civile e di un’ambulanza”.

All’inaugurazione di ieri hanno preso parte altre Pubbliche Assistenze e associazioni di volontariato del comprensorio, insieme al presidente dell’Anpas regionale Dimitri Bettini, invitati nella sede di Capanne per una pizza, prima della benedizione dei mezzi da parte del parroco don Udoji e del successivo taglio del nastro. Presente per l’occasione il sindaco di Montopoli Giovanni Capecchi, accompagnato dalla vicesindaco Linda Vanni e dell’assessore Alessandro Varallo. “L’acquisto di questi nuovi mezzi – ha detto Capecchi – è un gesto d’amore verso la comunità e verso il territorio”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.