Comune a M5S: “I defibrillatori ci sono. L’ultimo nei prossimi mesi”

“L’amministrazione comunale di Castelfranco di Sotto, consapevole dell’importanza di garantire il pronto intervento sanitario in caso di necessità nelle scuole e negli impianti sportivi scolastici, si è impegnata negli ultimi anni nella copertura Dae di tutti i plessi scolastici e ad oggi, grazie alla forte collaborazione e unità di intenti tra amministrazione, privati e associazioni senza finalità di lucro, risultano installati Dae a PalaBagagli, scuola e palestra scolastica in via Magenta e infanzia in via Solferino, scuola infanzia in piazza Garibaldi con Dae pediatrico, Primaria e Secondaria di Orentano e, da lunedì 11 aprile, anche alla scuola dell’infanzia di Villa Campanile”.

La precisazione, secondo l’amministrazione comunale di Castelfranco, si è resa necessaria poiché nel consiglio comunale di ieri 14 aprile, i 5 stelle hanno ripresentato una mozione sull’argomento defibrillatori già bocciata (leggi qui Defibrillatori a Castelfranco, M5S ci riprova).
“Negli ultimi giorni – secondo gli amministratori – il Movimento 5 Stelle di Castelfranco sta portando avanti una campagna denigratoria nei confronti dell’amministrazione comunale che, a loro dire, non vorrebbe installare defibrillatori Dae nelle scuole comunali o che quanto meno è poco sensibile a garantire una sicurezza a tutti gli alunni di Castelfranco in caso di emergenza. Dispiace constatare come purtroppo il M5S Castelfranco si agiti senza prima informarsi strumentalizzando per propri fini politici ragazzi e bambini facendo preoccupare genitori e famiglie”.
Secondo il Comune, oggi, pur essendo presente un Dae nel palazzetto scolastico PalaBagagli del capoluogo, risulta assente un defibrillatore solamente nel plesso scolastico di piazza Mazzini e l’amministrazione comunale “si è già attivata da tempo con la preside dell’Ic Da Vinci e nei prossimi mesi verrà installato anche l’ultimo Dae mancante. Quindi rassicuriamo tutti i genitori, le famiglie e tutti i cittadini che a Castelfranco di Sotto che non solo tutte le scuole risultano dotate di defibrillatori ma anche i palazzetti scolastici ne sono provvisti. Al Movimento 5 Stelle Castelfranco, che ha fomentato paure inutili per un po’ di visibilità su un problema inesistente, la prossima volta consigliamo di informarsi per non continuare a fare pessime e brutte figure di chi grida allo scandalo senza nemmeno essere a conoscenza della situazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.