Quantcast

Referendum, i Cinque Stelle di Montopoli chiedono un consiglio comunale aperto

La richiesta è quella di portare in consiglio comunale il tema del referendum costituzionale, attraverso la partecipazione di esperti e la presenza attiva dei cittadini. Lo chiedono i consiglieri Cinque Stelle di Montopoli, Luca Potì ed Erica Raffaelli, che hanno avanzato all’amministrazione comunale la richiesta di un consiglio comunale aperto.

“Date le imminenti consultazioni in merito alla modifica della legge costituzionale – dicono Potì e Raffaelli – sarebbe opportuno, a nostro avviso, predisporre un consiglio aperto per fornire un servizio ai cittadini e un momento di discussione comune. Per questo vorremmo chiedere al sindaco di convocare un consiglio comunale aperto sul tema invitando professionisti esperti in grado di confrontare e dibattere in merito alle due posizioni”.
“Qualora – aggiungono – il sindaco non lo ritenesse importante, predisporremmo una richiesta formale esercitando le nostre funzioni di consiglieri comunali e la sottoporremmo alla firma degli altri consiglieri con la speranza di raggiungere il numero di 5 previsto dalla legge”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.