Pisa, prima assemblea provinciale per il movimento Articolo 1 – Foto foto

È stato ufficialmente costituito il nuovo gruppo di Articolo 1- Movimento democratico e progressista in consiglio regionale. Ad annunciarlo è stato il presidente dell’assemblea toscana Eugenio Giani, precisando che il gruppo “farà parte della maggioranza”. Il gruppo è costituito da due consiglieri: Serena Spinelli, che sarà capogruppo e tesoriere, insieme ovviamente al governatore Enrico Rossi. Lunedì sera, intanto (27 marzo) si è svolta a Pisa la prima assemblea pisana del movimento, dove è stato costituito anche un coordinamento provinciale provvisorio, in attesa della prima iniziativa nazionale che si terrà questo sabato, 1 aprile, a Napoli.

Più di 120 le persone presenti alla prima assemblea pisana. “Tanti compagni – dice il deputato Paolo Fontanelli – che negli ultimi anni si erano allontanati dal Pd e altri che lo hanno lasciato recentemente. Altri che vengono dall’esperienza di Sel e comunque dall’area della sinistra, con la voglia di ricominciare qualcosa di nuovo. Ma anche alcuni mossi dalla ricerca di un centrosinistra che assomigli all’Ulivo di qualche anno fa. Dalla discussione è emersa una diffusa disponibilità all’impegno, insieme ovviamente a molte domande e suggerimenti sulle cose da fare”.
Nell’occasione sono state fissate anche le prime iniziative tematiche da realizzare nel mese di aprile, in parallelo alla raccolta di adesioni al movimento democratico e progressista. “Abbiamo costituito un coordinamento provinciale – spiega Fontanelli – con il compito di fare da riferimento temporaneo, in attesa di una strutturazione minima dell’organizzazione. Comunque mi sembra di aver colto un ampio apprezzamento per il simbolo di Articolo Uno e per il significato delle prime iniziative avviate in questa fase”.
Al primo raduno pisano ha partecipanto anche una folta rappresentanza del comprensorio del Cuoio, a cominciare dal referente locale Jonathan Rimicci.

 

(Notizia in aggiornamento)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.