S.Maria a Monte, si dimette il consigliere Romano Nieri (Lega)

“Una crisi economica senza precedenti attanaglia le famiglie italiane, la stessa che mi costringe a compiere questa scelta”. Sono parole meditate a lungo quelle con le quali Romano Nieri, candidato della Lega alle ultime elezioni con il maggior numero di preferenze nella sua lista, ha infine deciso di rassegnare le dimissioni.

Una scelta dovuta ai fatti che si sono succeduti negli ultimi giorni, quando  non è riuscito, a causa della presenza di elementi di incompatibilità con la carica di consigliere comunale, a farsi convalidare come membro di quel consesso in occasione del primo consiglio comunale (leggi). Questione che ha tenuto banco alcuni giorni, giungendo poi nel consiglio comunale successivo ad una sorta di aut aut in rispetto alle norme vigenti: sistemare le pendenze o dimettersi (leggi).

“Mi sento dal profondo del cuore di ringraziare gli 838 elettori che ci hanno dato fiducia votando la lista della Lega – scrive il consigliere dimissionario. – Vorrei inoltre ringraziare i 14 fra donne e uomini che si sono candidati con me e tutti i collaboratori, per un progetto politico teso a costruire i valori dell’essere italiani e al tempo stesso santamariammontesi. Con le notizie provenienti dal nostro governo si inizia a riacquistare fiducia e orgoglio di essere italiani, a differenza di come avvenuto nelgi ultimi anni, in cui abbiamo visto andare avanti un’Italia smembrata da idee di governo malsane, senza tenere di conto di quanto ci stava accadendo intorno. Questa crisi economica, una crisi senza precedenti che tutt’ora ci sta attanagliando e tiene in scacco molte famiglie, ha fatto si che mi dimettessi da consigliere comunale. Naturalmente ho dato dimostrazione al segretario comunale della mia responsabilità, che mi investe come cittadino. Il gruppo della Lega, creatosi a Santa Maria a Monte, aperto a tutti e desideroso di dare risposte a tutte le frazioni, da Tavolaia a San Donato e Montecalvoli, non vi lascerà soli. Lavorando sul territorio siamo convinti di raccogliere tutte le vostre istanze portandole con atti formali in consiglio comunale”. 

Dopo Nieri nella lista della Lega, per numero di preferenze, risultano primi fra i non eletti Gloria Cantini ed Emanuele Puccini. Il prossimo consiglio comunale è fissato per lunedì 9 luglio.

Nilo Di Modica

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.